Arrivo a Karpathos

 

Dopo Anafi l’arrivo a Karpathos non è stato dei migliori. Il viaggio in ferry dura un’eternità visto che prima si passa da Creta con due attracchi (Heraklion e Sitia) e c’è quindi tutto il tempo per accumulare un bel ritardo di 3 ore buone. E il viaggio diventa quindi di 17 ore… Quando poi si sbarca (Pigadhia) la vista della sfilza di taverne affollate di pensionati da tutto il nord Europa con i loro cappuccini alternati a birre mi ha fatto girare gli zebedei. A questo aggiungiamo una segnaletica stradale non proprio Svizzera e così siamo arrivati a Kyra Panaghia poco prima delle 23 cotti come due cernie al forno.

L’appartamentino però è un gioiellino, minuscolo ma figo e con due letti queen size da sballo:

image

Il bagno non te lo mostro ma è in assoluto il più carino visto sinora in Grecia. La casina ha poi il suo punto forte nel patio esterno:

Villa Stamatina è la dependance di una casa di vacanza qui a Kyra Panaghia. Era nata qualche anno fa come soluzione per una coppia di locali. Lui, Manolis, è ingegnere civile e la ristrutturazione è lontana anni luce dai soliti monolocali greci. Messa su Airbnb la casina sta riscuotendo un meritato successo.

Duecento metri sotto la casa c’è la spiaggia di Kyra Panaghia:

image
La spiaggia di Kyra Panaghia

Adesso la stagione è agli inizi e la spiaggetta è piacevolmente deserta ma la presenza di due file di lettini e ombrelloni la escludono dalla nostra wish list. Anche se, diciamolo, il posticino è comunque bello e assai rilassante:

image

Diversa la sensazione del primo incontro con Pigadhia che assomiglia ad un paese del sud o della Turchia:

image

Qui i geometri greci si sono scatenati e l’assenza di piano regolatore ha prodotto una cementificazione dissennata. Il gioco sembra però finito e tanti sono rimasti con il cerino in mano come testimoniano i tanti scheletri e gli innumerevoli cartelli di Vendesi. Tra le poche costruzioni decenti questa che, udite udite, è opera degli italiani durante il periodo di occupazione  del Dodecanneso (dal 1912 all’8 settembre 1943):

image

In compenso i paesini dell’interno hanno un’aria più umana. Qui sotto tre foto di Aperi

L’isola, a questa prima visita odierna, ci stupisce in positivo per il verde e gli alberi:

Ma rimaniamo anche di sasso a vedere tutti questi turisti sulle auto a noleggio con i finestrini ben chiusi… Così come a sentire i camerieri delle taverne di Pigadia che fanno i butta dentro: “Hello, Guten tag, bonjour, buongiorno!”. Mah, hanno beccato quelli sbagliati: per stasera ho già preparato due versioni di salsa al prezzemolo, fagiolini, crostini con feta, olive di Kalamata e capperi…

Un commento

  1. Cio camminatori !
    Karpathos, certo nn è la bella Anafi, eppure troverete cose altrettanto genuine.
    Gli anziani sono sempre andati a svernare a Creta e a Rodi, molti ci sono restati…ih…iihhh…. Incastrata fra le due isole maggiori, probabilmente è diventata troppo facile da raggiungere, ma un’altra perla appena più a ovest, merita di essere visitata.
    Trattasi di cassos ! Venti anni fa era selvaggissima, poca gente anche in estate.
    Viene chiamata l’isola dei canguri perchè i suoi abitanti sono quasi tutti emigrati in Australia. Tornano ad agosto, quando l’isola si rianima. E’ uno SCOGLIONE in mezzo al mare tutto da girare a piedi. Ricordo nessuna possibilità di noleggio auto/scooter, difficoltà nel trovare un buco dove dormire. Grandi pietroni scuri e calette micro da cercare.
    Beh, intanto godetevi Karpathos, evitate le umbrele che un tempo nn c’erano e fate i bravi coi vecchietti. Oggi qui il tempo è burrascoso, forte vento e sbalzi continui di temperatura.
    Dovrò prendere cassa mutua !!!
    Un abbraccio caro e a presto ne’
    r

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...