NM 17 – Librerie virtuali

[17^ lezione del corso di Nuovi media scheda]

Librerie virtuali ma più utili di quelle reali. In una decina di anni le librerie on-line sono diventate una risorsa fantastica per chiunque abbia a che fare con i libri: cosa offrono in più rispetto alle biblioteche? Che scenari apre Google Book Search? Enormi: è una risorsa e un fenomeno di straordinaria importanza destinato a sconvolgere il mondo tradizionalista di editori e bibliotecari e a invadere anche il mercato degli infomediary. La lezione è anche un’occasione per vedere da vicino e insieme Amazon: forse il miglior sito al mondo di commercio on-line B2C (Business to Consumer)( post La crisi fa bene a Amazon). Non vuoi comprare niente? Amazon ti può essere prezioso anche in questo caso: la sua ricerca full-text su centinaia di migliaia di libri in commercio è straordinaria e le recensioni dei suoi lettori sono spesso eccellenti. E poi come dimenticare le bibliografie selezionate (listmania)?

Saperi

  • librerie virtuali
  • ricerca full-text
  • sommario (table of contents)
  • indice analitico (subject index)
  • argomento (subject)
  • recensioni (review)
  • quarta di copertina
  • bibliografia (listmania).

Saper fare

  • ricerche di libri con librerie virtuali
  • ricerche full text
  • ricerche di bibliografie.

Siti web

Testi

  • TNM Cercare informazioni on-line.

Nel blog

Da fare

  • Scegli un tema che ti interessi, che possa interessare i tuoi compagni e che vada bene per far vedere il funzionamento della ricerca full-text con Amazon e con Google Book Search.

Con ScrapBook:

  • salva le pagine dei risultati aggiungendo note e evidenziazioni.

Con Snagit:

  • fotografa le videate (o parti di videate) più interessanti: produci alcune immagini (tre sono poche, dieci sono forse troppe) e aggiungi callout (frecce e box) di spiegazione che mostrino come funziona la ricerca full-text con Amazon.
  • salva i ritagli in formato pdf

Con Acrobat e file COGNOME_Nome_NM_Fonti_2010_mm_gg.pdf:

  • aggiungi i file pdf così prodotti e sistema i segnalibri.

2 commenti

  1. Adobe® Digital Editions
    Adobe, da sempre leader nel mondo dell’editoria ha sviluppato una applicazione gratuita per la lettura (con tanto di possibili annotazioni, commenti e inserimento di segnalibri) di ebook.
    Supporta gli standard più evoluti quali PDF/A e EPUB.
    Uno degli sviluppi previsti da Adobe è la creazione di un sistema di supporto per le biblioteche online.

    http://www.adobe.com/it/products/digitaleditions/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...