L’e-book cannibalizza il libro di carta?

E’ il tema di un dibattito che si è sviluppato sul blog di David Pogue, personal technology columnist di New York Times:

New York Times > David Pogue >The e-book test

La questione è di attualità anche per noi italiani visto che anche il nostro paese, pian pianino, sta andando in direzione degli e-book o quanto meno dei libri in versione digitale: guarda, ad esempio, il testo dell’accordo siglato il 18 giugno 2008 tra MIUR e AIE ( Ufficio stampa AIE – Associazione Italiana Editori):

MIUR - AIE > 18.06.2008

Già: la bassa qualità del file pdf prodotto dal MIUR fa intravvedere ampie opportunità per chi sa usare Acrobat. Una domanda: ma perché si ostinano a usare il fax nell’epoca dell’e-mail? Saranno davvero capaci di introdurre gli e-book nella scuola e nell’università?

5 commenti

  1. lo so anch’io che per contratti e atti FIRMATI in Italia si DEVE usare il fax anche se esiste la posta elettronica certificata. Il fatto è che la firma nel comunicato del MIUR NON c’è.

  2. Cordef pone questa domanda: “ma perché si ostinano a usare il fax nell’epoca dell’e-mail? “

    Purtroppo il fax ha ancora un valore probatorio e ufficiale maggiore delle e-mail. Le e-mail che non utilizzano infatti un sistema di firma digitale o di autentificazione non possono essere considerate affidabili soprattutto per quanto riguarda la trasmissione di documenti di una certa importanza.
    In Italia, il sistema di firma digitale autenticata sulle e-mail non è ancora molto diffuso e questo provoca la preferenza per altri strumenti magari più vecchiotti: mi capita a lavoro (io lavoro presso una commercialista) e tutti i documenti che esibiscono firme o valore legale vengono ancora inviati via fax. L’e-mail è solo uno strumento di supporto per invii meno importanti o accessori.

    Devo però ammettere che negli ultimi anni sempre più meccanismi sono diventati digitali, penso ad esempio alle assunzioni, alle comunicazioni all’Agenzia delle Entrate, alle denunce (basti vedere come funziona il meccanismo delle denunce online del dipartimento metropolitano di Londra), ai pagamenti degli F24 e all’invio dei modelli delle dichiarazioni.
    L’unica cosa che non cambia è l’uso dei manuali, che tuttora rimangono in cartaceo e sono solamente affiancati da una versione in pdf che nessuno guarda.
    Ho dato un’occhiata ultimamente alla versione in pdf con le principali regole di compilazione del Modello 770, ha ancora moltissime strade di miglioramento davanti ma potrebbe presto diventare più “usabile” del suo equivalente cartaceo.

    In ambito scolastico e universitario vedo ancora difficoltà nel passaggio dalla carta all’e-book (a parte i corsi di Cordef si intende), potrei sbagliarmi ma a volte mi sembra che il mondo dell’istruzione stia evolvendo più lentamente di quello lavorativo. Meno male che esistono i blog didattici che permettono comunque ai giovani in età scolare di entrare in connessione con le possibilità fornite dalle nuove tecnologie.

  3. Ottimo post Cordef, io vedo un cambiamento, ok che si procede piano, ma il cambiamento c’è e già da settembre molti studenti delle superiori avranno gli e-book al posto dei libri costosi, pesanti e ingombranti.

    Mi fa pensare che per ora all’università abbia visto e usato un solo e-book, strano, molto strano perchè l’università dovrebbe essere il trampolino di lancio per sperimentare nuove tecnologie e nuovi strumenti o per lo meno, in stati seri penso che funzioni così!

    Quel “documento” prodotto il PDF dal MIUR mi fa capire che le opportunità di lavoro non mancano, basta avere creatività, passione e conoscenze.

    Con calma, con anni e anni di ritardo arriva anche il Bel Paese, è solo questione di anni :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...