Meno gente al ristorante

è la conseguenza, negli Usa, di due fattori: la tendenza a risparmiare (era ora, visti i livelli di indebitamento delle famiglie Usa) e il calo dell’occupazione femminile. Questo il quadro dipinto in “Restaurants Feel the Bite Of Stay-at-Home Moms” ( Wall Street Journal, 14.03.2008). Mi dispiace per osti, cuochi e camerieri ma trovo la notizia confortante: negli Usa ho sempre trovato angosciante la scena di madre+figli (obesi) seduti al tavolo di un fast food a mangiare schifezze (post Sai cosa mangi al ristorante?). Così come in Italia mi impressionano i nonni/suoceri portati a mangiare all’Ikea o al MacDonald’s da nuore/figlie incapaci e crudeli. Possibile che non sappiano preparare un risotto o un piatto di penne? Possibile che siano state così disattente da accoppiarsi con maschi incapaci di alternarsi ai fornelli? Possibile che l’unica spiegazione che sappiano dare sia “ai bambini piace molto“?

Oggi abbiamo ospite Olivia studentessa Usa figlia di amici, pensavo di portala a cena fuori: le faccio leggere l’articolo e ceniamo a casa…

10 commenti

  1. Leggendo la discussione sul cibo, sui ristoranti e sui fast food mi è venuto in mente di segnalarvi il sito internet di Slow Food.

    Si pongono come alternativa ai Fast Food e promuovono i prodotti e le cucine locali. Promuovono anche l’uso dei prodotti locali, la piccola distribuzione, il recupero della biodiversità, la cultura biologica e una stretta relazione di conoscenza tra consumatore e produttore.

    Slow Food non è una realtà piccola: è nata in Italia ma è diffusa in Francia, Germania, Regno Unito, Svizzera, USA e Giappone.

    Proprio ieri sera è stata citata nel programma di Milena Gabanelli, “Report”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...