Gli studenti capaci e meritevoli entrano gratis a Stanford University

Stanford University è un’università privata USA, iperselettiva e ipercostosa:

  • iperselettiva: nel 2007 gli ammessi sono stati 2.444, l’11% dei 22.333 che avevano fatto domanda. L’89% degli studenti undergraduate entrati nel 2007 apparteneva al decile superiore dei diplomati di scuola secondaria (erano, cioè, tra i primi della classe alle secondarie);
  • ipercostosa:
    • 33.000 $ per le tasse (tuition)
    • 10.370 $ per vitto e alloggio (room and board)
    • 1.900 $ per i libri
    • 1.300 $ per spese personali
    • arrivando così ad un totale di 46.600 $ (circa 30.000 €)( Stanford Facts 2007).

Stanford è ricca: nel 2007 ha ricevuto donazioni per oltre 500 milioni € e dispone di mezzi propri (endowment) per circa 11 miliardi €. E così ha deciso che gli studenti ammessi con reddito famigliare inferiore a 100.000 $ non pagheranno tasse di iscrizione. E se provengono da famiglie con reddito inferiore a 60.000 $ avranno gratis vitto e alloggio in una casa dello studente (residence hall)( comunicato stampa 20.02.2008).

? Stanford non è la sola università a prevedere misure sostanziali a favore degli studenti capaci e meritevoli: su questo tema ti segnalo l’articolo di Robert Tomsho, Stanford Joins Its Elite Peers In Boosting Aid ( Wall Street Journal 21.02.2008). Ah già: cosa promettono di fare PD e PDL per quanto riguarda gli aiuti agli studenti capaci e meritevoli?

BTW: Stanford è un gran bel posto per studiare e fare ricerca. Lì trovi 18 premi Nobel e 25.000 alberi ( About Stanford). Dai un’occhiata alle foto e ti renderai conto che un campus così noi ce lo sogniamo.

8 commenti

  1. Ho trovato oggi un altro sito che fornisce gratuitamente moltissimi dati sulle università americane: si chiama CollegeData ( http://www.collegedata.com ) ed è un sito costruito per favorire la scelta del college da parte degli studenti e dei loro genitori. Al suo interno, per ciascuna università, ci sono delle schede con tutte le informazioni utili sul campus, sui corsi, sulle ammissioni, sui finanziamenti e c’è anche la possibilità di fare dei test per vedere le proprie possibilità di entrare e di passare il test di ammissione ad esempio.

  2. Per dati aggiornati sulle università americane e per la comparazione fra i costi e le caratteristiche delle diverse istituzioni, consiglio la funzione “compare” disponibile all’interno dei rankings di USNews.
    Esempio: seguendo questo percorso http://www.usnews.com > education > best colleges 2009 > national universities > national universities rankings è possibile vedere la classifica delle migliori università USA e selezionando quelle di interesse (cliccando sulla funzione COMPARE in alto) è possibile ottenere una tabella sintetica di confronto e analisi.. comodissima e sicuramente permette di risparmiare tempo (pensando al tempo che impiegai per costruirne una simile quando feci la tesina per la laurea triennale, andando a cercare ogni dato nei singoli siti delle istituzioni…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...