Declino e burocrazia

Il declino di cui si parla tanto in Italia già dai tempi in cui era presidente Ciampi deve molto agli sprechi e all’inefficienza della pubblica amministrazione. Ecco una piccola testimonianza personale. A maggio si è conclusa una causa civile che avevo avviato un paio d’anni prima. Per poter procedere è necessaria copia autentica della sentenza. Per avere tale documento è necessario pagare un’imposta di registro all’Agenzia delle Entrate. Per pagare tale imposta bisogna recarsi in banca o alla posta. Poi, con in mano la ricevuta si può andare all’Agenzia delle Entrate. Lì fai una codina per avere un tagliando con un codice a barre e con quello fai una coda davanti ad un tabellone elettronico (ad Aosta ad agosto è bastata un’ora). Quando compare il tuo codice vai allo sportello e consegni la ricevuta di versamento. La ricevuta contiene il tuo codice fiscale ma lo sportellista te lo chiede di nuovo e lo immette tre volte a video. Poi stampa un paio di fogli e un’altra ricevuta. I due fogli verranno trasmessi a mano al Tribunale che dista in linea d’aria 200 metri. Fra una settimana sarà possibile andare in Tribunale e presentare la richiesta della sentenza che verrà consegnata non so quando. Non occorre aver fatto il consulente per capire che c’è qualcosa che non va.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...