Il crollo delle grandi corporation USA

era qualcosa che non mi sarei mai aspettato. Che una grande corporation potesse andare male era ovvio ma che ce ne fosse una squadra no. E invece sì:

sono cinque grandi corporation in caduta libera, almeno a giudicare dai loro bilanci e dai corsi azionari (dati di Google Finance).

In tutto questo disastro mi ha fatto molto piacere, da italiano, leggere questo articolo su un’altra corporation usa (Chrysler) e sul ruolo decisivo che Fiat potrebbe avere  Alliance With Fiat Gives Chrysler Another Partner and Lifeline. Ti ricordi quando General Motors sembrava l’ultima ancora di salvezza per Fiat? Chi avrebbe mai detto che in pochi anni le parti si sarebbero ribaltate?

Un commento

  1. Gran bel post, concordo con lei. Oggi è molto strano pensare che Fiat entri in Chrysler con un 35% di partecipazione, è straordinario. Ma il problema di base è che alla Fiat hanno un management a dir poco straordinario, mentre l’azienda americana…

    Stesso discorso per Ford, ma che gestione ha avuto questo colosso dell’automobile? Sì è vero, c’è la crisi, ma è la malagestione che ha distrutto le imprese automobilistiche americane.

    Ho dedicato un post sulla vicenda : http://lucare.wordpress.com/2009/01/20/che-colpaccio-di-fiat

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...